Destinazione

La natura in un centro storico
senz’auto

Coira è la città più antica della Svizzera. La capitale dei Grigioni non attira però solo gli appassionati di storia, bensì anche gli amanti della natura.

Foto: ©ChurTourismus/Yvonne Bollhalder

Il territorio dell’odierna città di Coira è stato occupato fin dal neolitico (circa 3000 a. C.) e attraverso l’epoca romana. Perciò Coira si considera la città più antica della Svizzera.

 

Questa lunga storia ha lasciato le sue tracce. Nel quartiere di Welschdörfli si trovano le vestigia di un insediamento romano. Vale anche la pena di passeggiare per le tortuose viuzze del centro storico, quasi interamente pedonale, non lontano dalla stazione.

 

Chi non vuole scoprire da sé le bellezze quali il castello episcopale o la cattedrale, di 800 anni, può prenotare una visita guidata o scaricare una audio guida. Anche gli amici della natura trovano bellezze da ammirare: la funivia che parte dal Welschdörfli, nel bel mezzo della città, sale al monte Brambrüesch.

 

 

L’escursione all’Alp Raguta richiede un po’ più di tempo: si va a Rhä­züns con la Ferrovia Retica, da là si prende la funivia per Feldis e dopo circa un chilometro di marcia si raggiunge l’Alp Raguta con la seggiovia. Si è ricompensati dall’aria pura, a 1900 metri d’altitudine, e da un magnifico colpo d’occhio sull’intera valle del Reno.

 

 

Più informazioni su: www.churtourismus.ch

Le prestazioni della Lega polmonare

Le persone che soffrono di malattie polmonari possono riempire gratuitamente i loro apparecchi respiratori portatili in 31 stazioni di rifornimento di ossigeno liquido distribuiti in tutta la Svizzera.

Ogni edizione della rivista vivo presenta una località da visitare in cui si trovano questi punti di rifornimento e con possibilità di escursioni nei dintorni.

Più informazioni su:

www.legapolmonare.ch/it/ossigeno-liquido

DE | FR | IT

 

 

DE | FR | IT

 

Lega polmonare svizzera
Chutzenstrasse 10 | 3007 Berna