Benessere

Un menu autunnale di tre portate a base di funghi, castagne e fichi

Per chi soffre di una malat­tia polmo­nare è partico­larmen­te im­portan­te un’alimenta­zione equili­brata e ricca di pro­teine. E con queste tre ricette autun­nali anche il pala­to sarà accontentato.

Text: Redaktionsteam « Kochen mit LUNGE ZÜRICH »
Bilder: Jules Moser Foodfotografie,

Tartare di funghi su letto di in­salata mista

Tempo di preparazione: ca. 30 min

 

  • Ingredienti per 4 persone
  • Tartara di funghi
  • 1 cucchiaio di olio di colza HOLL*
  • 1 cipolla finemente tritata
  • 400 g di funghi misti (ad es. champignon, porcini, gallinacci ecc.) finemente tritati
  • 1 cucchiaio di succo di limone
  • 4 cucchiai di brodo vegetale
  • 3 cucchiai di olio di noci
  • sale, pepe
  • 1 cucchiaio di timo in foglie
  • ½ mazzetto di prezzemolo liscio fine­men­te tritato
  • Insalata verde
  • 100 g di insalata mista mondata (ad es. radicchio, lattuga, lattuga foglia di quercia, scarola ecc.)
  • 2 cucchiai di parmigiano tritato grossolanamente

 

  • Preparazione
  • Far scaldare l’olio in una padella con fondo antiaderente. Aggiun­gere la cipolla e i funghi, rosola­re bene per due minuti, versare in una ciotola e mesco­la­re con gli altri ingre­dienti in­cluso il prezzemolo.
  • Disporre l’insalata sui piatti. Dividere il composto di funghi in 4 porzioni, riempire direttamente sul piatto uno stampino dal diametro di 6 cm circa, premere leggermente e rimuovere lo stampino. Cospargere con il parmigiano.

  • Consiglio
  • Se consumate la tartara di funghi come piat­to principale, accompa­gna­tela con un pezzo di pane inte­grale e aggiun­ge­te altro parmi­gia­no per avere un pasto completo.

  • *Colza proveniente da colture speciali: l’olio è resistente al calore ed è adatto per la cottura ad alte temperature.

 

Padellata di car­ne ma­ci­na­ta con cas­tagne e porro

Tempo di preparazione: ca. 45 min


  • Ingredienti per 4 persone
  • 2 cucchiai di olio di colza HOLL*
  • 400 g di carne macinata (manzo)
  • Pepe, paprica e curry in polvere
  • 1 cipolla grande tritata
  • 1 spicchio d’aglio spremuto
  • 500 g di porro tagliato ad anelli
  • ½ -1 peperoncino rosso, tagliato ad anelli sottili
  • 1 dl di vino bianco
  • 2 dl di brodo di carne saporito
  • 2 chiodi di garofano
  • 1 foglia d’alloro
  • 1 cucchiaio di maggiorana essiccata
  • Sale, pepe, coriandolo macinati
  • 300 g di castagne sgusciate, surgelate

 

  • Decorazione
  • 4 cucchiai di panna acida
  • Prezzemolo o maggiorana

 

  • Preparazione
  • Scaldare l’olio in una padella, aggiungere la carne, rosolare a fuoco vivo, condire e abbassare la fiamma. Aggiungere la cipolla, l’aglio, il porro e il peperoncino e rosolare brevemente insieme. Sfumare con il vino e farlo evaporare. Aggiungere il brodo, i chiodi di garofano, la foglia d’alloro e la maggiorana e condire a piacere. Aggiungere le castagne e far cuocere tutto a fuoco lento per 10-15 minuti. Levare i chiodi di garofano e la foglia d’alloro.
  • Disporre sui piatti, versare sopra la panna acida e guarnire con prezzemolo o maggiorana.

 

  • *Colza proveniente da colture speciali: l’olio è resistente al calore ed è adatto per la cottura ad alte temperature.

Composta di fichi

Tempo di preparazione: ca. 25 min


  • Ingredienti per 4 persone
  • 500 g di fichi maturi*
  • 2 cucchiai di succo di limone
  • 1 cucchiaino di zucchero
  • 1 dl di acqua
  • 1 bastoncino di cannella
  • 2 chiodi di garofano
  • Cardamomo, chiodi di garofano in polvere, estratto di vaniglia
  •  
  • Foglie di melissa

 

  • Preparazione
  • Sbucciare i fichi e rimuovere il picciolo. Tagliarli a pezzettini e versarli in una padella. Aggiungere tutti gli ingredienti, chiodi di garofano compresi, e portare a ebollizione. In seguito far cuocere dai 2 ai 5 minuti circa. Prima di servire, unire un po’ di estratto di vaniglia, cardamomo e chiodi di garofano in polvere a piacere e versare in coppette di vetro. Guarnire con foglie di melissa.

    Consiglio
  • Accompagnare con yogurt al naturale quale fonte di proteine

    *Utilizzare mele o pere al posto dei fichi.

Consigli nutrizionali generali per malati polmonari

 

Dieta variata

  • La dieta dovrebbe essere costituita dalle seguenti componenti: proteine, carboidrati e verdure/insalata.
  • La quantità deve essere proporzionata al peso corporeo, al fabbisogno energetico e allo stato di salute.

 

Pasto principale ricco di proteine

  • Ogni pasto principale dovrebbe garantire un apporto proteico, derivante per esempio da carne, pesce, uova, prodotti caseari, tofu o Quorn.

 

Pasti serali modesti, leggeri e ricchi di proteine

  • In quantità e apporto calorico i pasti serali dovrebbero essere i più ridotti, ma è bene che contengano anch’essi proteine.

 

Non dimenticarsi di bere tra un pasto e l’altro

  • Soprattutto in caso di tosse grassa, un buon apporto di liquidi aiuta a sciogliere il catarro presente nei polmoni per espellerlo meglio. Sono particolarmente indicate bevande non gassate come l’acqua naturale o il tè.

 

Con i suoi salutari suggerimenti alimentari ricchi di proteine, il ricettario «Kochen mit LUNGE ZÜRICH» («Cucinare con LUNGE ZÜRICH») è pensato ad hoc per i malati polmonari. Le ricette proposte incoraggiano i pazienti ad alimentarsi in modo variato e sano. Inoltre, sono facili da preparare e non necessitano di particolari abilità ai fornelli. Gli ingredienti sono scelti in modo da non sovraccaricare ulteriormente l’attività respiratoria con l’alimentazione.

 

Il ricettario «Kochen mit LUNGE ZÜRICH» può essere ordinato nell’area «Shop» del sito:
www.lunge-zuerich.ch/kochbuch

 

DE | FR | IT

 

 

DE | FR | IT

 

Lega polmonare svizzera
Chutzenstrasse 10 | 3007 Berna