Dopo una passeggiata di mezz’ora nella natura, ad esempio nel bosco, ci si sente meglio. La ricerca continua a confermare che la natura esercita un’influenza positiva sull’essere umano.

Il valore della natura per il benessere

Editoriale

Nicole Bauer
Psicologa specia­lizzata in psico­logia ambien­tale presso l’Istituto fede­rale di ricerca per la fores­ta, la neve e il pae­saggio (WSL).

DE | FR | IT

 

La quotidianità può affaticare una persona dal punto di vista mentale, riducendone la capacità di concentrazione. Secondo la teoria della rigenerazione dell’attenzione di Rachel e Stephen Kaplan, un ambiente è rigenerante quando ha le seguenti caratteristiche:

 

Fascino: la bellezza dell’ambiente attira su di sé l’attenzione della persona senza affaticarla.

Lontananza: l’ambiente trasmette un certo senso di lontananza dal quotidiano, fornendo un distacco psicologico dalla routine.

Armonia: l’ambiente viene percepito come armonioso e significativo in sé.

Estensione: l’ambiente denota una certa ampiezza e non è soffocante.

Compatibilità: l’ambiente corrisponde ai gusti e alle preferenze personali.

 

Poiché tutte queste caratteristiche spiccano particolarmente nella natura, è proprio lì che possiamo rigenerarci al meglio. Passare del tempo nella natura permette di rigenerarsi dalla fatica mentale e di recuperare la capacità di concentrazione.

 

Leggete le prossime pagine per saperne di più sulla vita di un agricoltore pensionato dell’ Oberland bernese che convive con una malattia polmonare, avere informazioni sugli esercizi fisici da fare da soli o in gruppo e scoprire che valore ha la foresta per la salute.

 

Troverete anche ricette stagionali per un menu primaverile, consigli per persone affette da asma o allergie, i risultati di sondaggi e le più recenti offerte della Lega polmonare.

 

Buona lettura!

Nicole Bauer

 

DE | FR | IT

 

Lega polmonare svizzera
Chutzenstrasse 10 | 3007 Berna